METEF PALCOSCENICO D’ELEZIONE PER IL CAVALIERATO DI FRANCESCO CAPPATO

FONDATORE DI SIM

 
 
Crescita dei fatturati, espansione globale, consolidamento degli appalti di manutenzione impianti termici con le più rappresentative aziende nazionali ed estere: la realtà di  SIM S.r.l. è in ascesa. La partecipazione a Metef è diventata anche occasione per festeggiare il fondatore Francesco Cappato, insignito con Decreto del 13 Gennaio 2017 dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
 
La sua storia è emblematica, e testimonia quanto l’imprenditoria italiana deve a esperienze come la sua, alle quali fare riferimento. Nato a Villadose (Rovigo) il 27 Aprile del 1955 Cappato si trasferisce a Magenta (Milano) all’età di 6 anni. All’età di 23 anni viene assunto dall’allora leader società Americana, DRIVER HARRIS di Mazzo di Rho (MI). In un ventennio di esperienza, acquisisce responsabilità ed importanza ricoprendo dapprima il ruolo di responsabile di produzione e poi di direttore di stabilimento (reparto refrattari speciali e ceramiche tecniche).
 
All’età di 42 anni intraprende la prima esperienza imprenditoriale, che lo porterà in un decennio a fondare  un’azienda  specializzata nel settore delle ceramiche tecniche, dei refrattari speciali e delle resistenze per forni ed impianti termici industriali: nasce così SIM S.r.l. Società Industriale per la Metallurgia.
 
Anno dopo anno, mettendo a frutto le conoscenze tecniche e commerciali maturate nel tempo, SIM S.r.l. diviene leader nel suo settore, investendo continuamente in ricerca e sviluppo di articoli innovativi. Costantemente la proprietà investe con inesorabile tenacia in macchinari (ampliando ed avviando nuovi reparti produttivi) nello stabilimento e nelle strategie commerciali che oggi l’hanno portata a ricoprire il ruolo di primaria azienda nazionale nel suo settore specifico.
 
Il grande senso per gli affari e la lungimiranza imprenditoriale faranno sì che la svolta fondamentale arriverà nel maggio 2004, anno in cui SIM S.r.l. ha acquistato ed incorporato ELETTROMECCANICA C.D.M., una compagnia specializzata nella lavorazione di filo e piattina in leghe pregiate (best alloy) per la produzione di resistenze elettriche industriali.
 
Da qui in poi l’azienda si differenzierà, offrendo sul mercato prodotti finiti pronti all’uso per il settore dei forni elettrici industriali. Successivamente, nel 2008 si terminerà la realizzazione della nuova sede (un’area di 5.500 mq di cui 3.500 mq coperti), dove verrà affiancato anche il servizio di realizzazione, manutenzione e ripristino di impianti termici industriali completi.
 
 

Condividi questa news

TORNA INDIETRO